logo

 

LUNEDI  NO MEAT

niente carne per un giorno

 

 

muccheg

 

Secondo il Worldwatch Institute 56 miliardi di animali in tutto il mondo sono allevati ed uccisi ogni anno per finire sulle nostre tavole e milioni ancora per latte ed uova.
Una produzione in così larga non sarebbe possibile senza l'impiego di metodi industriali per l'allevamento del bestiame, conosciuti come allevamenti intensivi o allevamenti lager.
Questi metodi non tengono conto del benessere degli animali, i quali vivono imprigionati, senza mai godere di esercizio fisico, aria aperta o socializzazione. In simili condizioini di sovraffolamento gli animali vengono tenuti "in salute" con dosi regolari di antibiotici, tracce dei quali possono essere riscontrate anche nelle carni che mangiamo. Il largo impiego di tali farmaci è stato associato a fenomeni di resistenza agli antibiorici da parte dei batteri e recenti studi hanno confermato che il trasferimento di batteri resistenti e di geni di resistenza dagli animali all’uomo attraverso gli alimenti di origine animale rappresenta una problematica emergente per la salute pubblica.
Dicendo NO alla carne il Lunedì ognuno di noi puo salvare 15 animali all'anno e decidere di non supportare gli allevamenti intensivi.